Aram Quartet, 'Il pericolo di essere liberi': 'Coi Beatles dalla nostra parte'

Aram Quartet, 'Il pericolo di essere liberi': 'Coi Beatles dalla nostra parte'
“L'anno scorso, alla fine di 'X-Factor', ci inchinammo di fronte a Morgan e Gaudì, che ci avevano seguiti. Oggi facciamo lo stesso di fronte a Lucio Fabbri”.
“Violino”, membro storico della PFM e anche direttore musicale di X-Factor, è stato il responsabile artistico de “Il pericolo di essere liberi”, il primo disco di inediti degli Aram Quartet. L'album del quartetto vocale pugliese esce ad un anno esatto di distanza dal trionfo alla prima edizione di “X Factor”. “Come ogni progetto ha i suoi tempi: siamo stati in giro a fare concerto per diversi mesi, poi a novembre siamo entrati in studio con Lucio Fabbri. I tempi erano quelli previsti”, dice Antonio Maggio. “Poi noi siamo un progetto particolare, una vocal band, siamo anomali rispetto ai gruppi vocali. E' una cosa che abbiamo cercato, che volevamo far emergere nel disco”.
Il disco è stato curato dagli stessi Aram – che hanno lavorato agli arrangiamenti vocali - assieme a Kaballà, autore della maggior parte dei testi e Luca Chiaravalli, che invece ha la responsabilità degli arrangiamenti musicali: “Soprattutto Luca è diventato di fatto il quinto Aram, lavorando a strettissimo contatto con noi, mentre Kaballà ha di fatto svolto il ruolo di produttore dei testi, sovraintendo anche a quelli che non ha scritto direttamente”, spiega Raffaele Simone.
“I Beatles sono diretti interessati nella lavorazione di questo disco”, scherzano i quattro. “Nel senso che il loro spirito è sempre stato presente in noi... Secondo noi la bellezza di questo disco è la ricerca di un nuovo modo di ascoltare la musica, 'verticale', per così dire, alla scoperta delle armonie su cui abbiamo lavorato, pensando a gente come Beatles, Beach Boys, fino agli Yes”.
Nell'immediato futuro, dopo la promozione dell'album, gli Aram Quartet torneranno “on the road”: “Stiamo alllestendo il tour estivo con una band vera e propria: la gratificazione più grande per un artista è salire su un palco con dei musicisti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.