Brescia Music Art, rassegna multimediale con Area e Battiato

Brescia Music Art, rassegna multimediale con Area e Battiato
E' stata presentata a Milano la seconda edizione del Brescia Music Art (4-6 giugno), rassegna all'insegna della multimedialità fortemente voluta da Omar Pedrini dei Timoria. «Mentre l'anno scorso molti artisti erano intervenuti per amicizia o perché invitati, posso dire con grande soddisfazione che quest'anno sono stati gli artisti a cercare me; inoltre, qualche sponsor comincia a crederci», ha detto il fondatore della band. Da segnalare nella "tre giorni" bresciana gli incontri con Franco Battiato e Manlio Sgalambro, il "Deejay Time live" con Albertino, una serata Chet Baker, performance di Gigi Cavalli Cocchi (C.S.I.), Steve Piccolo (Lounge Lizards), Puertorico, Giò dei La Crus e DJ Ringo. Per il ventennale della scomparsa di Demetrio Stratos, ci sarà un omaggio agli Area da parte di Franz Di Cioccio, dei Quintorigo (che suoneranno al Villaggio Sereno il 4 giugno) e della nuova formazione degli Area (con la cantante Angela Baggi), il 5 giugno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.