Chris Cornell cambia idea, ora non esclude la reunion dei Soundgarden

Chris Cornell cambia idea, ora non esclude la reunion dei Soundgarden
Chris Cornell, che solo nello scorso marzo aveva riferito d’essere contrario alla reunion del gruppo per il quale ancora oggi molti lo ricordano, i Soundgarden, ha cambiato idea. "Preferisco guardare in avanti. Non mi piace guardarmi dietro, e comunque mi muovo troppo velocemente per prendere in esame il rifare il passato”, aveva affermato. Ma una parziale reunion dei suoi vecchi compagni Kim Thayil, Ben Shepherd e Matt Cameron, avvenuta lo scorso 24 marzo a Seattle, ha fatto mutare disposizione a Cornell. “Io non escludo mai niente”, ha detto il musicista, il cui recente album solista “Scream” ha provocato non poche perplessità. “All’interno dei Soundgarden non è mai corso cattivo sangue e sono sempre rimasto in ottimi rapporti con tutti quelli della band. Siamo sempre stati amici. Li ho recentemente visti insieme su YouTube, e la cosa mi è sembrata fortissima. Avrei voluto essere lì anch’io”.
Il gruppo grunge si sciolse nel 1997.
Dall'archivio di Rockol - La reunion: intervista a Chris Cornell e Ben Shephard
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.