UK, Warner nomina un responsabile per le partnership con gli artisti

I nuovi contratti a 360 gradi stipulati con gli artisti – che oltre alle produzioni discografiche includono attività concertistica, merchandising, sincronizzazioni pubblicitarie, sponsorizzazioni e accordi con marchi commerciali – impongono nuove figure professionali e nuove mansioni alle case discografiche: e così la Warner inglese si è appena inventata un ruolo da “senior vice president per le artist partnerships” affidandolo all’ex general manager della Atlantic Records UK Paul Craig. Lavorando a stretto contatto con tutte le etichette del gruppo, il nuovo vp coordinerà l’intera gamma dei servizi forniti agli artisti del “roster” Warner in modo da massimizzarne le opportunità di ricavo e di profitto. Craig, come ha spiegato il suo superiore John Reid (ceo Warner per il Regno Unito e l’Europa), era il candidato ideale per il ruolo: prima di unirsi alla casa discografica, due anni fa, è stato manager di gruppi di INXS, Michael Hutchence e Then Jerico; in seguito, come dirigente di Channelfly (ora MAMA Group), ha rappresentato i Kaiser Chiefs e altri talenti emergenti. “Non vedo l’ora di cominciare”, ha dichiarato l’interessato, “e di dare il mio contributo all'evoluzione della Warner in una società di servizio per gli artisti”.
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.