Collaboratore di Kylie Minogue sul secondo album di Katy Perry

Collaboratore di Kylie Minogue sul secondo album di Katy Perry
E’ Calvin Harris, collaboratore di Kylie Minogue, l’uomo sul quale Katy Perry ha messo gli occhi per il suo secondo album. L’ha rivelato lo stesso Harris, 25 anni, scozzese. Harris, scoperto su MySpace e produttore di due brani per l’album “X” di Kylie, ha riferito d’essere stato contattato direttamente dalla cantante di “I kissed a girl” e che l’email della cantante conteneva incredibili lodi nei suoi confronti. Calvin ha affermato che la possibilità di realizzare il prossimo album della Perry esiste, e che l’artista vorrebbe puntare su un disco divertente, ballabile e pop. “Visto che più o meno corrispondo alle indicazioni, sarà stato per quello che ha pensato a me”, ha detto Harris.
Calvin ha appena pubblicato il primo singolo dal suo secondo album. L’estratto si intitola “I’m not alone” e per il momento, in attesa dei remix e della versione su CD, è scaricabile (a circa 70 centesimi) solamente dal sito della catena britannica di supermarket Tesco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.