Bill Ward: 'Di nuovo Black Sabbath, perché no?'

Bill Ward: 'Di nuovo Black Sabbath, perché no?'
Bill Ward, il batterista "storico" dei Black Sabbath, ha dato nuove speranze ai fan della veterana formazione britannica. Delle innumerevoli line-up dei Sabs quella classica è considerata la Osbourne/Iommi/Butler/Ward, e a questa ha fatto riferimento il batterista (5 maggio '48) quando è stato affrontato da un reporter del quotidiano regionale Shropshire Star. "Sono aperto a tutte le ipotesi, quando si tratta dei Sabbath", ha detto il musicista. "E' vero, è da tre anni che non facciamo assolutamente nulla, ma la porta è sempre aperta. A me piacerebbe molto suonare di nuovo con la formazione originale. Io e Ozzy ci sentiamo ancora, e anche con gli altri ci si sente ancora abbastanza. Non ci siamo distanziati". Il desiderio del batterista di Birmingham non appare però di immediata realizzazione: Ozzy è in studio, al lavoro sul suo nuovo album di studio, mentre Tony Iommi e Geezer Butler sono impegnati nel progetto Heaven And Hell. Gli Heaven And Hell pubblicheranno il loro primo album di studio, "The devil you know", alla fine del corrente mese.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.