Biografia

Il vero nome di The Game è Jayceon Taylor e nasce a Los Angeles il 29 novembre 1979.
Cresciuto senza genitori in una casa di affidamento, a dieci anni è uno dei migliori cestisti a scuola; nel pomeriggio spaccia droga. A Compton, in California, vive immerso nella violenza e la guerra tra gang gli strappa due fratelli, un cugino, parecchi amici e la forza di dedicarsi al basket. Diventa, così, un ‘gangsta’ a tempo pieno. Nel 2002, durante una vendita di droga, incappa in un regolamento di conti: gli sparano e cinque proiettili lo centrano al petto, alle braccia e a una gamba. Lo lasciano a terra, credendolo morto; entra in coma per tre giorni; si riprende. Molla la delinquenza, si dedica a tempo pieno all’hip hop e uno dei suoi nastri finisce nelle mani del suo mito, Dr Dre.
Arriva subito un contratto con la sua etichetta Aftermath Records e, nel gennaio 2005, esce “The documentary”, prodotto da Dre, Eminem, Kanye West, Timbaland e Jus Blaze e con una serie impressionante di grossi calibri del genere (Eminem, 50 Cent, Mary J. Blige, Nate Dogg, G Unit’s Tony Yayo, Busta Rhymes, Faith Evans). Il suo secondo album, DOCTOR'S ADVOCATE (del 2006), sancisce invece la fine della collaborazione con Dr Dre: nonostante la sua presenza fosse stata assicurata durante alcune precedenti interviste, una lite tra i due artisti cancella ogni accordo.
Il pupillo di Dre decide di farsi largo da solo, producendo il nuovo disco da sé, senza l'aiuto di nessuno.
L'anno seguente è contrassegnato da un altro scontro verbale con un colosso del rap: 50 Cent (e tutta la G-Unit).
Nel 2008 esce la terza prova discografica di The Game, intitolata "L.A.X.". Il disco ottiene buoni risultati: a collaborare con il rapper alla realizzazione dell'album ci sono grandi nomi come Scott Strorch, J.R. Rotem, Cool & Dre. Nel 2011, dopo aver rischiato nuovamente la galera per l'accusa di aggressione, esce THE R.E.D. ALBUM, pubblicato ad agosto. Nel 2012 è invece la volta del nuovo capitolo discografico JESUS PIECE. (13 gen 2013)