Biografia

Albano Carrisi nasce Cellino San Marco (Brindisi) il 20 maggio del 1943. Dopo aver abbandonato gli studi magistrali per dedicarsi al canto, a sedici anni decide di trasferirsi a Milano.
Lì entra a far parte del Clan di Celentanto dopo aver risposto ad un annuncio.
Sceglie di prendere il nome d’arte di Al Bano e due anni dopo firma il suo primo contratto Nel 1967 pubblica il 45 giri "Nel sole" che si rivela un grande successo discografico e lo porta a partecipare al tour italiano dei Rolling Stones. Sulla scia della fama ottenuta Al Bano firma canzoni come “Io di notte”, “Pensando a te”, “Acqua di mare”, “Mezzanotte d’amore”, alcune delle quali ispirano diversi film di successo.
Durante le riprese del film “Nel sole” conosce Romina Power che diventerà sua moglie il 26 luglio 1970.
Nel 1980, a Tokyo, riceve il “Kawakami award” al Pop Festival della Yamaha, e due anni dopo ritira il “Golden Europe” dedicato all’artista che ha venduto il maggior numero di dischi.
Nel 1982 entrano in hit parade contemporaneamente con quattro canzoni, mentre nel 1984 vince il Festival di Sanremo con “Ci sarà”, interpretata assieme alla moglie.
Negli anni Novanta Albano si cimenta nella veste di regista di alcuni documentari che raccontano le sue tournée come “Autoritratto”, “L’America perduta”, “Una vita emozionale” e il personale omaggio a Carmelo Carrisi dal titolo “Nel cuore del padre” (è in lavorazione un progetto simile sul suo rapporto con la madre Iolanda).
Nel 1995 pubblica il disco EMOZIONALE che vede la partecipazione di Paco De Lucia e del soprano Montserrat Caballé.
Un anno dopo Albano si presenta come solista al Festival di Sanremo con il brano “E’ la mia vita”.
La voglia di cimentarsi con un repertorio da tenore lo porta ad incidere il disco CONCERTO CLASSICO contenente brani tratti da opere di Tschaikowsky, Verdi, Donizetti, Puccini, Offenbach, Chopin, Beethoven, Gounod e Bach.
Nel 1998 pubblica l’album ANCORA IN VOLO, nel 1999 VOLARE e nel 2001 CANTO AL SOLE che viene distribuito in Germania, Svizzera, Italia e Austria.
Nello stesso anno Al Bano conduce il suo show televisivo “Una voce nel sole” trasmesso da Rete 4, esperienza ripetuta nel 2002 con la trasmissione “Al Bano, storie d’amore e d’amicizia”.
Il 2006 è l’anno dell’autobiografia (pubblicata da Mondadori) “E’ la mia vita” scritta con Roberto Allegri, mentre l’anno successivo inizia con la partecipazione alla cinquantasettesima edizione del Festival di Sanremo con “Nel perdono”, brano scritto con Renato Zero contenuto nel disco CERCAMI NEL CUORE DELLA GENTE, che si classifica secondo nella graduatoria finale.
Torna al festival due anni dopo, presentando la canzone "L'amore è sempre amore". A fine dicembre 2010 viene annunciata la partecipazione al Festival di Sanremo 2011, dove partecipa in gara nella sezione "Artisti" con il brano “Amanda è libera", che però viene eliminata nel corso della seconda serata, per poi essere ripescata nel corso della terza, classificandosi infine terza assoluta. La canzone viene inclusa nell'album dallo stesso titolo, pubblicato in concomitanza con il Festival.
Nel 2013 Albano è protagonista di una reunion con l’ex Romina in occasione del concerto a Mosca per festeggiare i 70 anni del cantante di Cellino. Nello stesso anno esce il nuovo disco CANTA SANREMO.
Alla fine del 2016 subisce un doppio infarto, da cui però si riprende in fretta, tanto da vedere confermata la sua partecipazione a Sanremo 2017. Al Bano torna al Festival da sei anni di distanza dalla sua ultima partecipazione, quella che nel 2011 lo vide piazzarsi al terzo posto in finale con "Amanda è libera". Sarà in gara con "Di rose e di spine".
Nel 2016, il governo di Tirana ha concesso ad Al Bano la cittadinanza e, quindi il passaporto albanese. Al cantante sono state anche consegnate le chiavi della Città. E sempre in quell'anno Il Presidente della Federazione Mondiale di Judo, Marius Vizer, ha conferito ad Al Bano il titolo di Ambasciatore della Federazione nel Mondo; Presidente onorario della stessa federazione è Vladimir Putin. Per Putin, recentemente, il cantante si è esibito al Cremlino: unico cantante straniero invitato dagli organizzatori.
Da marzo 2018 Al Bano è coach di The Voice of Italy, in onda su Rai2. (20 mar 2018)