Tutto su: SCF

Diritti musicali, nel 2015 fatturato in crescita del 40% per SCF

News - 03/05/2016
Diritti musicali, nel 2015 fatturato in crescita del 40% per SCF

SCF, il Consorzio dell'industria musicale italiana che raccoglie i diritti per l'utilizzazione di musica in radio, tv, webcasting e pubblici esercizi, ha visto crescere nel 2015 il proprio fatturato del 40%, raggiungendo la cifra di 53,2 milioni di euro: alla performance fatta segnare in bilancio è corrisposta una crescita del 20% - sempre...

Diritti musicali, il comunicato di RTL 102,5

News - 29/03/2015
Diritti musicali, il comunicato di RTL 102,5

Lorenzo Suraci, il presidente di Rtl 102.5, in merito a quanto fatto sapere da SCF relativamente alla decisione del giudice del Tribunale di Milano, ha comunicato: "La notizia diffusa da Scf e' la...

Calcio, accordo tra Lega Serie A e SCF per la diffusione di musica negli stadi

News - 21/01/2015
Calcio, accordo tra Lega Serie A e SCF per la diffusione di musica negli stadi

La Lega Nazionale Professionisti Serie A e il consorzio dei fonografici che gestisce la raccolta e la distribuzione dei compensi ad artisti e produttori discografici per l’utilizzo in pubblico di musica registrata, la SCF, hanno raggiunto un accordo che permetterà la diffusione musicale durante gli incontri organizzati dalla lega stessa e...

News - 28/07/2014
Diritti connessi, respinto il reclamo di Nuovo Imaie

Il Tribunale di Roma ha respinto il reclamo presentato da Nuovo Imaie nei confronti di SCF-Consorzio Fonografici e Itsright in tema di diritti connessi (le somme, cioè, che spettano a case discografiche e artisti in merito alla pubblica diffusione del loro repertorio sui mezzi di comunicazione e nei locali pubblici): la collecting nata...

Discografia, Ultrasuoni e Baraonda lasciano l'AFI per PMI

News - 24/06/2014
Discografia, Ultrasuoni e Baraonda lasciano l'AFI per PMI

Le società discografiche e di edizioni musicali Baraonda (controllata dall'emittente radiofonica RTL 102.5) e Ultrasuoni (gestita in quote paritarie dalla Baraonda di Lorenzo Suraci, da Dimensione Galassia di Eduardo Montefusco e da Mario Volanti di Radio Italia Solo Musica...

SCF, il fatturato 2013 dei diritti connessi è di 36 milioni di euro

News - 30/04/2014
SCF, il fatturato 2013 dei diritti connessi è di 36 milioni di euro

La collecting dei produttori discografici SCF ha raccolto nel 2013 diritti connessi per 36 milioni di euro, secondo il bilancio annuo approvato ieri dall'assemblea. Il totale ripartito ai consorziati è stato invece di 32,5 milioni di euro: il 16 % in meno rispetto all'anno precedente, in conseguenza principalmente del calo di 4 milioni...

The Soundreef Sessions: le radio in-store

News - 14/02/2014
The Soundreef Sessions: le radio in-store

Sono numerose le ricerche che, in Italia come in altri Paesi, dimostrano l'impatto comunicativo e psicologico della musica d'"ambiente" nei punti vendita, il suo influsso sui comportamenti di acquisto dei consumatori, la sua utilità nel motivare e intrattenere il personale, la sua efficacia nel trasmettere al cliente un'immagine precisa e...

News - 13/12/2013
Royalties e collecting: alternative al monopolio SIAE

In tutto il mondo la gestione economica dei diritti d'autore e dei diritti connessi (i diritti, cioè, spettanti a produttori fonografici ed artisti interpreti esecutori per la pubblica diffusione della musica registrata) è affidata alle società di "collecting", agenzie incaricate di incassare e redistribuire agli aventi diritto le royalty...

Soundreef, 'l'altra' società di collecting: parla Davide d'Atri

News - 21/11/2013
Soundreef, 'l'altra' società di collecting: parla Davide d'Atri

Romano, trentacinque anni, una laurea in economia conseguita presso la University of Essex e un Master in International Business Economics ottenuto presso la City University/Cass Business School, Davide d'Atri è il fondatore e presidente di Soundreef, società di base a Londra...

News - 05/11/2013
Direttiva sul Collecting, trovato l'accordo tra i legislatori europei

I co-legislatori della proposta di direttiva europea riguardante il funzionamento delle società di collecting e di gestione dei diritti musicali hanno raggiunto ieri, 4 novembre, un consenso sulla formulazione definitiva del testo. "L'accordo raggiunto oggi e le clausole di questa...

News - 28/10/2013
Radio, inchiesta Rockol: parla Angelo Colciago De Robertis (Rete 105)

Come nascono le playlist musicali delle emittenti radiofoniche e che cosa le determina? Il gusto personale dei direttori artistici, le richieste del pubblico, l'attenzione all'audience e agli investimenti pubblicitari, i rapporti di collaborazione con le case discografiche? Sarebbero possibili, in Italia, casi come quello avvenuto di...

Radio, inchiesta Rockol: cosa trasmettono, e perché

News - 18/10/2013
Radio, inchiesta Rockol: cosa trasmettono, e perché

Una cosa del genere, in Italia, farebbe gridare per lo meno al complotto, e riempirebbe forum e social network di letture cripto-politiche e metaforiche chiamate alla armi, ovviamente all'indirizzo dei fan. Senza contare, dietro le quinte, le ritorsioni più o meno incrociate tra inserzionisti, concessionarie di pubblicità e responsabili...

Nuova Zelanda, licenza unica per trasmettere musica in pubblico

News - 01/10/2013
Nuova Zelanda, licenza unica per trasmettere musica in pubblico

In Italia (e nella maggior parte degli altri Paesi) un sito Internet, un canale tv, un'emittente radiofonica, un bar, un ristorante, un negozio, una palestra o uno studio dentistico che vogliano diffondere musica registrata in pubblico devono pagare una doppia licenza, una alla SIAE (che rappresenta autori, compositori ed editori) e una...

News - 23/07/2013
Musica digitale: Stereomood (streaming) si allea con Soundreef (collecting)

Due start up italiane che in maniera diversa hanno già fatto parlare di sé si alleano sul fronte della musica digitale: Il servizio di streaming musicale Stereomood, che costruisce e propone centinaia di playlist organizzate in base all'umore e ai momenti della giornata, ha annunciato una partnership con Soundreef, società di...

Legnini: 'La liberalizzazione dei diritti connessi resta una questione aperta'

News - 13/06/2013
Legnini: 'La liberalizzazione dei diritti connessi resta una questione aperta'

La liberalizzazione dei diritti connessi al diritto d'autore, così come disposto dal decreto legge n.1 del 2012 convertito dalla legge n.27/2012, resta una questione aperta. Lo ha detto ieri, intervenendo presso la Commissione Cultura alla Camera, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'editoria Giovanni Legnini...

EMI Music, il presidente/ad Marco Alboni lascia la società

News - 10/04/2013
EMI Music, il presidente/ad Marco Alboni lascia la società

Con un comunicato in duplice lingua, italiano e inglese, EMI Music annuncia che Marco Alboni, amministratore delegato e chairman di EMI Music Italy S.r.l., ha lasciato la società. "Sotto la direzione di Alboni, la cui carriera si è sviluppata dal 1992 fra Emi, Polygram, Virgin Music e...

SCF, crescono incassi (46,9 mln) e ripartito (38,8 mln) dei diritti connessi

News - 09/04/2013
SCF, crescono incassi (46,9 mln) e ripartito (38,8 mln) dei diritti connessi

Il bilancio annuale di SCF, approvato oggi dall'assemblea del Consorzio Fonografici, conferma il trend nazionale e internazionale di forte sviluppo dei "diritti connessi" al diritto d'autore spettanti alle case discografiche per l'utilizzo pubblico del loro repertorio. I dati annui dell...

News - 02/04/2013
Liberalizzazione dei diritti connessi: Itsright la prima a entrare in campo

La liberalizzazione dei diritti connessi degli artisti, inclusa nel gennaio del 2012 nel Decreto "Cresci Italia" emanato dal Governo Monti e sancita più di un anno fa dalla legge n. 27 del 24 marzo 2012, diventa realtà: Itsright, creata e presieduta da Gianluigi Chiodaroli (già in...

Diritti connessi, rinnovato l'accordo tra Audiocoop e SCF

News - 20/11/2012
Diritti connessi, rinnovato l'accordo tra Audiocoop e SCF

Audiocoop ha rinnovato a SCF- Consorzio Fonografici il mandato di raccolta dei diritti connessi in rappresentanza dei 125 marchi musicali indipendenti da essa rappresentati, relativamente alla pubblica diffusione del repertorio...

FIMI: 'Negli esercizi commerciali la musica aiuta a vendere e rafforza il brand'

News - 16/11/2012
FIMI: 'Negli esercizi commerciali la musica aiuta a vendere e rafforza il brand'

Non chiamatela più musica d'ambiente o di sottofondo: le playlist diffuse nei locali pubblici (negozi, ristoranti, bar, ma anche supermercati e centri commerciali) sono un segno particolare sulla carta d'identità, un "plus" che può consentire di attirare nuovi clienti, di farli ritornare, di aumentare il grado di soddisfazione...

News - 29/08/2012
Diritti connessi, prosegue la causa tra SCF e RTL

In base alle disposizioni di legge, l'emittente radiofonica RTL 102.5 dovrà pagare a SCF il 2 % dei suoi incassi lordi (o delle quote di incassi lordi corrispondenti) a titolo di compenso per la pubblica  diffusione del repertorio...

News - 23/04/2012
Diritti connessi: 25 milioni di euro ad etichette e artisti per il 2011

Cresce in Italia il mercato dei diritti connessi, che compensano - indipendentemente dalla SIAE, che tutela autori ed editori - case discografiche e artisti interpreti per la pubblica diffusione (in radio, in televisione, su Internet, nei locali pubblici) di musica registrata. Le somme ripartite dalla Società Consortile...

News - 26/03/2012
Diritti connessi: i commenti delle associazioni dopo la liberalizzazione

La liberalizzazione della gestione dei diritti connessi spettanti agli artisti per la pubblica diffusione (in radio, in tv, su Internet, nei locali pubblici) delle loro opere è una realtà di fatto, dopo l'approvazione definitiva da parte della Camera del "decreto liberalizzazioni" formulato dal governo Monti e la sua successiva...

News - 24/01/2012
Miccichè (Nuovo IMAIE): 'Sui diritti connessi il governo è stato superficiale'

"Il provvedimento di 'liberalizzazione' della gestione dei diritti connessi degli artisti contenuto nel decreto legge del governo Monti pregiudica l'intera categoria degli artisti e avrà un effetto dirompente sull'intero settore, se il Parlamento non si esprimerà altrimenti".  Andrea Miccichè, presidente del