A RUSH OF BLOOD TO THE HEAD

Emi

Secondo disco per una delle band inglesi più acclamate da pubblico e critica. Superate e smentite le insistenti voci di uno scioglimento, il gruppo torna con un album che accenna alle difficoltà del successo e affronta anche temi sociali (come nell’iniziale “Politik”), mantenendo sul piano musicale le promesse del primo disco: ballate malinconiche e l’altrettanto malinconica voce del cantante Chris Martin.