UNITED WE STAND


Voto Rockol: 3.5 / 5
Segui i tag >
Non provate a dire a Stone Gossard che i Brad sono un side-project dei Pearl Jam. Ogni qual volta la band pubblica un nuovo disco, il chitarrista ci tiene a sottolineare che i Brad brillano di luce propria fin dagli esordi ed i due progetti non c'entrano nulla l'uno con l'altro.
Ora, la formazione completata da Regan Hagar (batteria), Shawn Smith (voce e principale autore) e Keith Lowe (basso) presenta il nuovo disco “United we stand”, quinto capitolo discografico che giunge a soli due anni dal precedente “Best friends?” (solitamente la band lascia scorrere parecchio tempo tra un disco e l'altro).
“United we stand” include undici brani nei quali si miscelano sonorità rock anni Settanta, sfumature soul e pesanti riff grunge, su testi che analizzano l'attuale situazione del pianeta, cercando una presa di responsabilità da parte del singolo e provando a rimanere sempre ottimisti.