BEAUTY & CRIME

Blue Note

Segui i tag >
Dopo un lungo periodo di silenzio (sono trascorsi sei anni da “Songs in red and gray”) Suzanne Vega torna alla musica registrata con un disco parzialmente autobiografico e dedicato a New York, la sua città di residenza: abbandonate le sperimentazioni degli album anni ’90 incisi in compagnia dell’ex marito Mitchell Froom, il nuovo produttore Jimmi Hogarth privilegia sonorità più tradizionali, con qualche arrangiamento d’archi a fare da contrappunto al fingerpicking acustico della cantautrice, qualche episodio più rock ed elettrico, cenni di bossa nova e di musica elettronica. Tra i musicisti impegnati in sala anche Lee Ranaldo dei Sonic Youth e Tony Shanahan del Patti Smith Group, mentre ai cori si cimentano tra gli altri la figlia Ruby e la cantautrice scozzese KT Tunstall.