Comunicato Stampa: 'Italian Music Awads', le nomination

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a… Leggi tutto

Commenta
Comunicato Stampa: 'Italian Music Awads', le nomination
Segui i tag!

Comunicato Stampa: 'Italian Music Awads', le nomination

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ITALIAN MUSIC AWARDS ALICE

QUARTA EDIZIONE
LE NOMINATION

Milano, 22 ottobre 2003. Comunicate oggi le nomination della quarta edizione degli Italian Music Awards Alice, manifestazione che premia la migliore produzione e i migliori artisti del repertorio musicale nazionale e internazionale.
E' partito, quindi, il conto alla rovescia per l'individuazione dei vincitori che saranno proclamati nel corso dell'evento che si terrà al Forum di Assago e che andrà in onda venerdì 28 novembre 2003 in prima serata su Raidue .
13 le principali categorie in gara: 9 per il repertorio italiano e 4 per quello internazionale. Per ogni classe l'Academy di Italian Music Awards Alice (la giuria mista formata da 400 giurati) ha espresso 5 preferenze individuando una rosa di 66 artisti (con un ex-aequo nella categoria Miglior Gruppo) scelti tra quanti hanno pubblicato un disco entrato in classifica, nelle diverse categorie in concorso, durante il periodo 1 settembre 2002 - 31 agosto 2003.
Queste le nomination per il repertorio italiano:
Miglior Album (Carmen Consoli “L'eccezione” – Le Vibrazioni “Le Vibrazioni” – Eros Ramazzotti “9” – Vasco Rossi “Vasco Rossi Tracks” – Tiromancino “In continuo movimento”); Miglior Singolo (Gemelli Diversi “Mary” – Giorgia “Gocce di memoria” – Irene Grandi “Prima di partire per un lungo viaggio” – Le Vibrazioni “Dedicato a te” – Tiromancino “Per me è importante”); Miglior Artista Femminile (Carmen Consoli – Elisa – Giorgia – Irene Grandi – Laura Pausini); Miglior Artista Maschile (Sergio Cammariere – Cesare Cremonini – Morgan – Eros Ramazzotti – Vasco Rossi); Miglior Gruppo (Gemelli Diversi – Le Vibrazioni – Negrita - Planet Funk – Subsonica – Tiromancino); Miglior Rivelazione (Roberto Angelini – Sergio Cammariere – Dj Francesco – Le Vibrazioni – Morgan); Miglior Videoclip (Elio e le Storie Tese “Shpalman” – Giorgia “Gocce di memoria” – Le Vibrazioni “Dedicato a te” – Eros Ramazzotti “Un'emozione per sempre” – Tiromancino “Per me è importante”); Miglior Tour (Claudio Baglioni – Alex Britti – Carmen Consoli – Giorgia – Vasco Rossi); Miglior Artista Dance (Eiffel 65 – Moony – Molella – Planet Funk – Prezioso).
Queste, invece, le nomination per il repertorio internazionale:
Miglior Artista Femminile (Beyoncé – Dido – Jennifer Lopez – Madonna – Skin); Miglior Artista Maschile (50 Cent – Ben Harper – Eminem – Bruce Springsteen – Robbie Williams); Miglior Gruppo (Coldplay – Evanescence – Simply Red – Tribalistas – U2); Miglior Rivelazione (50 Cent – Evanescence – Sean Paul – Tribalistas – Will Young).
Altri premi, dedicati al repertorio italiano, saranno assegnati al Miglior testo (Academy giornalisti), Miglior arrangiamento (Academy giornalisti), Miglior composizione musicale (Academy giornalisti), Miglior produttore (Academy DJ e giornalisti), Miglior colonna sonora (Ciak, periodico cinematografico specializzato), Miglior progetto grafico (Art Directors Club Italiano), Miglior produttore dance (Academy Dj).
Sono previsti, infine, anche premi per il Miglior album jazz, Miglior album classico vocale, Miglior album classico strumentale assegnati dalla testata specializzata Musica e Dischi - M&D; e per la Migliore sincronizzazione campagna pubblicitaria assegnata da un'Academy di giornalisti, registi, creativi pubblicitari.
Anche quest'anno la musica italiana potrà contare su un grande evento che - frutto della sinergia tra istituzioni pubbliche e private particolarmente attente e sensibili allo sviluppo della discografia in Italia - vede la partecipazione di alcuni tra i più grandi artisti italiani e stranieri.
Giunto alla quarta edizione, il premio ideato dalla F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) e prodotto da Big Apple Entertainment, è stato realizzato grazie alla collaborazione di Telecom Italia attraverso il brand Alice ed ha ottenuto il patrocinio e l'appoggio della Provincia di Milano che per prima, insieme al Comune di Milano e alla Regione Lombardia, ha creduto nell'importanza dell'iniziativa. Partner dell'operazione anche Raidue, il cui direttore Antonio Marano conferma con la prima serata l'apprezzamento già espresso l'anno scorso per la manifestazione.
All'Italian Music Awards Alice, Telecom Italia consegnerà il “Premio Speciale Alice- Il Miglior Singolo dell'Anno”, assegnato da tutti gli appassionati di musica che, votando attraverso un numero telefonico, potranno eleggere i propri beniamini scegliendo nella rosa dei primi 8 candidati ufficiali nella categoria Miglior singolo. Ecco gli artisti: Elisa “Almeno tu nell'universo”; Gemelli Diversi “Mary”; Giorgia “Gocce di memoria” Irene Grandi “Prima di partire per un lungo viaggio”; Le Vibrazioni “Dedicate a te”; Neffa “Prima di andare via”; Eros Ramazzotti “Un'emozione per sempre” e Tiromancino “Per me è importante”.
Grazie a Telecom il pubblico avrà così la possibilità di votare il proprio singolo preferito, aggiudicarsi i biglietti per partecipare alla serata e, per i più fortunati, una discografia completa dell'artista votato.
Con la Provincia di Milano, inoltre, nel periodo precedente alla manifestazione, si organizzeranno alcuni incontri nelle Scuole Medie Superiori. Altre iniziative saranno realizzate nelle Università e negli spazi dedicati ad eventi culturali con la Regione Lombardia e con il Comune di Milano.
Il meccanismo di votazione, certificato dalla società di revisione PriceWaterhouseCoopers, ha coinvolto un collegio di giurati composto da 50 produttori discografici, 50 giornalisti, 50 deejay, 50 managers-produttori, 100 negozianti e 100 giovani acquirenti di prodotti musicali.
F.I.M.I., Federazione industria musicale italiana, aderente a Confindustria, rappresenta oltre 90 imprese, tra le quali le maggiori aziende del settore e più di ottanta etichette indipendenti.

Commenti

caricamento dei commenti in corso
22 dic 2014    Rockol - La musica online è qui Rockol.com - All your music news in one place