Keith Jarrett si racconta: 'Mi sento quasi antiamericano'

In una lunga intervista rilasciata a la Repubblica, il pianista Keith Jarrett - che riceverà a Stoccolma il Nobel per la musica - confida: "Sono statunitense, ma vista la politica adottata da Bush mi sento più europeo, e quasi antiamericano". (Fonte: La Repubblica) Leggi tutto

AcquistaCommenta
Keith Jarrett   follow
Keith Jarrett si racconta: 'Mi sento quasi antiamericano'

Keith Jarrett si racconta: 'Mi sento quasi antiamericano'

In una lunga intervista rilasciata a la Repubblica, il pianista Keith Jarrett - che riceverà a Stoccolma il Nobel per la musica - confida: "Sono statunitense, ma vista la politica adottata da Bush mi sento più europeo, e quasi antiamericano". (Fonte: La Repubblica)

Commenti

caricamento dei commenti in corso

Tutto su

Keith Jarrett
Nato l’8 maggio 1945 ad Allentown, in Pennsylvania, USA e cresciuto in una famiglia di musicisti, Jarrett inizia a suonare il pianoforte all’età di 3 anni. Sin dall’infanzia scrive musica e prima ancora di diventare adolescente si trova in tour come musicista professionista, suonando tanto composizioni di musica classica che proprie.
inizia a studiare al Berklee College Of Music all’inizio…
Leggi tutto >
21 dic 2014    Rockol - La musica online è qui Rockol.com - All your music news in one place