Bruce Springsteen, il nuovo album è ‘Wrecking ball’

Sarebbe “Wrecking ball” il titolo del nuovo album di Bruce Springsteen, previsto in pubblicazione in Italia il prossimo 6 marzo. Prodotto da Ron Aniello, che recentemente si era occupato anche dell’album della sua signora, Patti Scialfa, il nuovo album del Boss sarà preceduto in gennaio dal primo… Leggi tutto

AcquistaCommenta
Bruce Springsteen   follow
Bruce Springsteen, il nuovo album è ‘Wrecking ball’

Bruce Springsteen, il nuovo album è ‘Wrecking ball’

Sarebbe “Wrecking ball” il titolo del nuovo album di Bruce Springsteen, previsto in pubblicazione in Italia il prossimo 6 marzo. Prodotto da Ron Aniello, che recentemente si era occupato anche dell’album della sua signora, Patti Scialfa, il nuovo album del Boss sarà preceduto in gennaio dal primo singolo, “We take care of our own”. 

I boatos delle ultime ore avevano già preannunciato il prossimo come il disco “più arrabbiato” di Springsteen e “Wrecking ball” (‘palla da demolizione’),  che è anche il titolo del brano rivelato al pubblico durante la striscia di concerti tenuta dalla band in New Jersey nell’ottobre 2009, scritto in celebrazione del Giant Stadium e poi pubblicato come maxi singolo in vinile (qui il testo), rende l’idea.

Altri nuovi brani sono “Jack of all trades”, “Easy money”, “We are alive” e “You’ve got it”, cui si aggiunge una versione del semi-inedito “Land of hopes and dreams”, che incorpora un assolo di sax del compianto Clarence Clemons, prelevato direttamente da un’esibizione live tratta dall’ultimo tour con la E Street Band in cui la canzone era stata ripetutamente suonata, per poi fare la propria comparsa in “Bruce Springsteen and the E Street Band: Live in New York City”. 

Springsteen, atteso in Italia il prossimo giugno, ha nel frattempo cominciato a scaldare i motori e nella notte è stato protagonista in New Jersey all’evento-benefit “Light of the day”, appuntamento annuale dedicato alla raccolta di fondi per combattere il morbo di Parkinson al quale Bruce non fa mancare il suo appoggio: ha chiuso l'evento al Paramount Theatre suonando insieme a Joe Gruschecky and the Houserockers, ai quali si è  aggiunto anche Max Weinberg per un paio di pezzi (lo show è terminato dopo le due di notte). La giornata di venerdì era trascorsa proprio nei suoi luoghi per le riprese di un video: il Boss è stato intercettato da fans e media insieme all’amico cantautore Willie Nile prima al Johnny Mac House of Spirit e poi al Savoy Theatre.

Commenti

caricamento dei commenti in corso

Tutto su

Bruce Springsteen
E' il 23 settembre 1949 quando Bruce Frederick Springsteen nasce a Freehold, New Jersey. I suoi genitori sono Douglas e Adele Springsteen. Bruce è il primogenito, in seguito nascono le due sorelle Virginia e Pamela. Nel settembre 1956 avviene la svolta: Bruce vede Elvis al "The Ed Sullivan Show" ed acquista immediatamente la sua prima chitarra anche se molto presto abbandona subito il suo…
Leggi tutto >

19 dic 2014    Rockol - La musica online è qui Rockol.com - All your music news in one place