Premio Tenco 2010: vincono la Consoli, Avion Travel, Voltarelli e Sidoti

Carmen Consoli, Peppe Voltarelli, Piero Sidoti e Avion Travel si sono aggiudicati le Targhe Tenco 2010, riconoscimenti ai migliori dischi dell’annata assegnati dal Club Tenco in base ai voti di una giuria composta da oltre 170 giornalisti: i premi saranno consegnati durante la trentacinquesima… Leggi tutto

AcquistaCommenta
Luigi Tenco   follow
Premio Tenco 2010: vincono la Consoli, Avion Travel, Voltarelli e Sidoti

Premio Tenco 2010: vincono la Consoli, Avion Travel, Voltarelli e Sidoti

Carmen Consoli, Peppe Voltarelli, Piero Sidoti e Avion Travel si sono aggiudicati le Targhe Tenco 2010, riconoscimenti ai migliori dischi dell’annata assegnati dal Club Tenco in base ai voti di una giuria composta da oltre 170 giornalisti: i premi saranno consegnati durante la trentacinquesima edizione della manifestazione, in programma dall'11 al 13 novembre come sempre al Teatro Ariston di Sanremo. Nella categoria "Album dell'anno" la cantautrice siciliana, con "Elettra", ha avuto la meglio sui Têtes de Bois, secondi con “Goodbike” e gli Amor Fou, terzi con “I moralisti”, seguiti dai Baustelle con “I mistici dell’Occidente” e Samuele Bersani con “Manifesto abusivo”, mentre in quella riservata all'"Album in dialetto" Peppe Voltarelli con “Ultima notte a Malà Strana” si è piazzato davanti a Elena Ledda con “Cantendi a Deus”, Daniele Sepe con “Fessbuk”, Sud Sound System con “Ultimamente” e Collettivo Dedalus con “Mari”. Piero Sidoti con “Genteinattesa" ha vinto, nella categoria "Miglior opera prima", su Nina Zilli con “Sempre lontano", Edda con “Semper biot”, Il Pan del Diavolo con “Sono all’osso”, Gerardo Casiello con “Contrada Casiello” e Roberta Di Lorenzo con “L’occhio della luna”, mentre nella sezione riservata agli interpreti gli Avion Travel di “Nino Rota l’amico magico” ha vinto con pochissimi voti di vantaggio su Cristiano De André con “De André canta De André”, Malika Ayane con “Grovigli”, Paola Turci con “Giorni di rose”, Fiorella Mannoia con “Ho imparato a sognare”.

Commenti

caricamento dei commenti in corso

Tutto su

Luigi Tenco
Nasce a Cassine (Alessandria) nel 1938. Dpo la guerra si trasferisce con la famiglia a Genova, dove comincia a frequentare l’ambiente musicale e incontra Gino Paoli, Bruno Lauzi, Gianfranco reverberi, Fabrizio De André. Impara il sassofono da autodidatta e scrive le prime canzoni nel 1958.
Nel 1959 firma un contratto con la Ricordi e pubblica i primi 45 giri, prima sotto pseudonimi (Gigi…
Leggi tutto >
27 nov 2014    Rockol - La musica online è qui Rockol.com - All your music news in one place