Biografia

Degli Horrors, gruppo formatosi nel 2005 a Southend-on-Sea dall’incontro tra Faris Badwan, Joshua Hayward, Tom Cowan, Rhys Webb e Joseph Spurgeon a Southend, in Gran Bretagna, si parla parecchio già prima della pubblicazione dell’album di debutto. Così, quando il disco (STRANGE HOUSE, marzo 2007) esce e arriva a malapena nella Top 40 del Regno Unito, qualcuno ipotizza un possibile scioglimento. Invece il viaggio di Faris Badwan e soci continua. La band si riorganizza a Bath e registra il secondo capitolo, PRIMARY COLOURS, pubblicato nel maggio 2009 e anticipato dal singolo “Sea within a sea”. Il lavoro è accolto molto bene, tanto da ricevere una nomination al Mercury Prize, i Grammy della musica inglese. All’inizio del 2011 Badwan fonda i Cat’s Eyes con la cantante Rachel Zeffira. Il loro album omonimo esce in aprile, mentre il nuovo degli Horrors SKYING, invece, vede la luce pochi mesi dopo, in luglio, seguito a sua volta nel giro di un anno dal disco di remix HIGHER, disponibile anche come box set contenente quattro dodici pollici. La band torna sulle scene nel 2014 con LUMINOUS, lanciato dal singolo “I see you”. Il nuovo album, dieci pezzi prodotti dalla band stessa, conferma gli Horrors come una delle realtà di punta della scena neo psichedelica e post punk attualmente in circolazione, raccogliendo pareri entusiastici sulle testate di tutto il mondo; una consacrazione vera e propria. Il 2017 vede la pubblicazione di V, un album sempre più cameleontico realizzato con il produttore Paul Epworth e che vede la band cimentarsi con sonorità anni Ottanta, sulla scia di Depeche Mode e seguaci.
(05 ott 2017)